Migrazione responsabile

Migrazione responsabile

Il Marocco è diventato un paese di stanziamento e polo di attrazione migratoria. La popolazione migrante ospitata sul territorio marocchino è eterogenea e comprende immigrati regolari, molti dei quali studenti, irregolari, rifugiati e richiedenti asilo. A questi si aggiungono gli stessi marocchini residenti all’estero che hanno sempre più propensione al rientro definitivo nel proprio paese d’origine.
Per questo si interviene per favorire lo sviluppo di cooperative e piccole imprese locali, in cui giovani e donne siano i principali protagonisti. Favorire l’economia del Paese va di pari passo con la promozione di una migrazione responsabile, ragionata e non dettata dall’urgenza e dalla necessità.