WORTHYforALL, per un mondo di pace

WORTHYforALL, per un mondo di pace

Custodire una memoria comune per coltivare un mondo di pace

Appassionare gli studenti allo studio della Storia e renderli protagonisti della costruzione di un presente e di un futuro di pace, attraverso il digitale.  Un traguardo raggiungo su stimolo dei desiderata di docenti e operatori impegnati nelle scuole medie e superiori di diverse città italiane ed europee.
Giovedì 27 maggio il Comune di Vicenza,  con la partnership italiana di progetto di cui Progettomondo è parte, ha organizzato un webinar online per raccogliere e condividere i frutti di questo cammino: “WORTHYforAll” (Programma WorthyForAll).
Attraverso presentazioni e video, i relatori hanno cercato di cogliere gli spunti prodotti dalle attività realizzate dal progetto e dalle valutazioni condivise da studenti, docenti e genitori.
La proposta del progetto Erasmus+ “WORTHY- World Wars Toward Heritage for Youth”, con capofila il Comune di Vicenza e partner diversi Paesi dell’Unione Europea, è stata infatti quella di condividere e valorizzare un ambiente, quello digitale, abitato in modalità differenti tra le generazioni, per costruire una memoria collettiva che possa interrogare e attivare le giovani generazioni per la costruzione di un mondo di pace.
I dati illustrati  hanno evidenziato come l’intenzione delle attività proposte abbia trovato riscontro nell’esperienza degli studenti che si sono sentiti coinvolti e motivati in relazione allo studio della storia: le esperienze vissute insieme e con un ruolo da protagonisti hanno motivato e appassionato, ricordando alle giovani generazioni che siamo parte di una comunità educante entro la quale ognuno è chiamato a mettere a disposizione e in relazione le proprie passioni, i propri talenti e i propri desideri, per collaborare alla costruzione di una comunità più equa e dignitosa per tutti e tutte.  In un continuo movimento circolare che ci sposta, attraverso le esperienze, gli oggetti, i documenti, gli incontri e le narrazioni tra Passato, Presente e Futuro per poi in realtà farci ritrovare sempre prossimi, nel qui ed ora, alla nostra umanità da costruire con l’Altro.

Scarica gli atti del webinar

 

Chiara Antonello
Ufficio Educazione Progettomondo