Bilancio Sociale 2021

Bilancio Sociale 2021

Il Bilancio Sociale è il principale documento con cui si comunicano in maniera dettagliata l’impegno e i risultati ottenuti dall’organizzazione. Tuttavia, per Progettomondo non è un semplice obbligo di legge, ma vuole rappresentare, nella forma e nel contenuto, il modo con cui concepiamo la cooperazione internazionale allo sviluppo, l’educazione alla cittadinanza globale e come impegnarsi corresponsabilmente alla sostenibilità e alla pace globale, attraverso le azioni concrete.

Le tendenze attuali della cooperazione allo sviluppo si orientano verso la concentrazione degli interventi, la priorizzazione geografica e la specializzazione tematica, portando a occuparsi solo di aspetti parziali nella grande sfida della sostenibilità del pianeta, come se la sommatoria di interventi possa condurre a una naturale e deterministica convergenza verso gli obiettivi comuni. Questo ha come riflesso immediato il trascurare e abbandonare totalmente l’impegno su intere aree geografiche o di settori di intervento, che invece meriterebbero ben altra attenzione.

Davanti a questo scenario, Progettomondo intende impegnarsi non solo alla buona realizzazione dei progetti in Italia e all’estero, che sarebbe di per sé già un grande traguardo, ma anche nella ricerca costante di interdipendenza e complementarietà di tutti i suoi interventi, affinché i nostri obiettivi istituzionali non corrispondano alla semplice sommatoria dei singoli risultati, ma all’insieme di un’azione che agisce simultaneamente su vari livelli.

In questo Bilancio Sociale troviamo riflessa una nuova impostazione, basata su 10 Programmi tematici, che intendono rendere conto dello svolgimento delle azioni nel periodo di riferimento nei diversi paesi del mondo. Questa impostazione risulta coerente con un percorso di programmazione strategica e organizzativa che intende affermare sempre più chiaramente i principi di trasparenza e rendicontazione sociale, a cui aggiungiamo la durabilità nel tempo, intesa come condizione per garantire la continuità nel medio e lungo termine dei risultati raggiunti. Ciò risponde a una cultura organizzativa orientata a raggiungere e mantenere costantemente l’equilibrio tra impegno etico ed efficienza operativa, insieme a tutti i nostri partner in Italia e all’estero.

Il Cambiamento promosso da Progettomondo vuole essere tutto questo, e l’enormità della sfida non deve per questo rendere superfluo il nostro infinitamente piccolo contributo“.

 

Mario Mancini,

Presidente Progettomondo